Rilascio dell'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

(urn:nir:presidente.repubblica:decreto:2013-03-13;59~art4)
  • Servizio attivo
Procedimento di rilascio dell'autorizzazione unica ambientale (aua)

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Regione Lombardia ha approvato e pubblicato una modulistica unificata per presentare le istanze di AUA (Deliberazione di Giunta regionale 25/06/2014, n. 5512).

La deliberazione prevede anche che, se presso un SUAP è attiva una modalità telematica di presentazione delle istanze conformi ai dettami del Decreto del Presidente della Repubblica 07/09/2010, n. 160, i soggetti gestori devono inoltrare la documentazione utilizzando esclusivamente la modalità prevista. I gestori degli impianti devono pertanto escludere anche l'invio diretto tramite messaggio di PEC.

La procedura prevista per il rilascio dell'AUA è definita in dettaglio dal Decreto del Presidente della Repubblica 13/03/2013, n. 59

Trasmissione di istanza di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)
Modulistica regionale per AUA
File XML generato dalla compilazione del modulo di istanza di AUA
Copia dell'avvenuto versamento degli oneri
Report del foglio di calcolo degli oneri istruttori
Scheda A (scarichi di acque reflue) - descrizione sintetica del ciclo produttivo
Scheda A (scarichi di acque reflue) - documentazione comprovante il possesso dei requisiti
Scheda A (scarichi di acque reflue) - localizzazione dell'insediamento produttivo e dei punti di scarico
Scheda A (scarichi di acque reflue) - planimetria generale
Scheda A (scarichi di acque reflue) - relazione tecnica e relazione geologico – idrogeologica
Scheda A (scarichi di acque reflue) - schema impiantistico e dati di progetto relativi all’impianto di depurazione
Scheda B (acque di vegetazione e sanse umide) - dichiarazioni a firma del titolare
Scheda B (acque di vegetazione e sanse umide) - relazione tecnica
Scheda C (emissioni in atmosfera) - descrizione delle emissioni diffuse
Scheda C (emissioni in atmosfera) - descrizione sintetica del ciclo produttivo
Scheda C (emissioni in atmosfera) - planimetria generale
Scheda C (emissioni in atmosfera) - planimetria orientata
Scheda C (emissioni in atmosfera) - schede dei sistemi di abbattimento
Scheda D (emissioni in atmosfera) - planimetria generale
Scheda D (emissioni in atmosfera) - relazione tecnica semplificata
Scheda E (impatto acustico) - dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà
Scheda E (impatto acustico) - valutazione previsionale di impatto acustico
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - analisi dei fanghi
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - analisi dei terreni
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - consenso allo spandimento
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - copia dell'autorizzazione allo scarico per depuratori fuori Regione
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - descrizione sintetica del ciclo produttivo
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - dichiarazione sostitutiva per disponibilità dei sistemi di stoccaggio
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - documentazione relativa alla caratterizzazione di fanghi
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - estratti di mappa dei terreni
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - piano di distribuzione/utilizzazione dei fanghi
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - relazione con evidenza di vincoli pedologici, urbanistici, paesaggistici ed ambientali
Scheda F (utilizzo dei fanghi) - titolo di disponibilità dei terreni
Scheda G1 (recupero di rifiuti) - copia dell'autorizzazione/approvazione del progetto
Scheda G1 (recupero di rifiuti) - descrizione del test di cessione
Scheda G1 (recupero di rifiuti) - studio di compatibilità
Schede di sicurezza delle materie prime
Schede G1 e G2 (recupero di rifiuti) - copia della ricevuta di versamento del diritto di iscrizione annuale
Schede G1 e G2 (recupero di rifiuti) - dichiarazione di rispetto dei requisiti soggettivi
Schede G1 e G2 (recupero di rifiuti) - dichiarazione sostitutiva di accettazione dell’incarico di responsabile tecnico
Schede G1 e G2 (recupero di rifiuti) - planimetrie
Schede G1 e G2 (recupero di rifiuti) - relazione tecnica

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 90 giorni se l'AUA sostituisce autorizzazioni per i quali la conclusione del procedimento è uguale o inferiore a 90 giorni, altrimenti 120 giorni.

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio direttamente online tramite la tua identità digitale

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Imprese
  • Aria
  • Acqua
Categorie:
  • Imprese e commercio
  • Autorizzazioni
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 15:44.52